IMG_20150618_171108

Ritrovare il nostro centro – I Mandala

IMG_20150618_171108In sanscrito MANDALA significa CERCHIO e centro.
Centrare, guarire, crescere, definiscono i ritmi del processo mandalico.
La simbologia dei Mandala è molto complessa, ma il fine è molto semplice, mettere in relazione il proprio centro con tutto ciò che sta intorno, esattamente come dovrebbe essere nella nostra vita di tutti i giorni, ascoltarsi, centrarsi, per darci la possibilità di relazionarci al meglio.
Ognuno di noi vive abitualmente ciò che accade in modo superficiale, magari non tutti, ma la società odierna a questo ci porta, così da perdere il nostro centro.
La meditazione mandala permette dunque di recuperare la coscienza del nostro centro. Ogni mandala, grazie alla presenza di colori, forme, simboli e lettere, rappresenta particolari energie.
Jung introdusse il mandala nella psicologia contemporanea e definì che la sua importanza derivava dall’essere un simbolo del Sè.
Il Sè crea uno schema nella nostra vita interiore.
Lavorare con i mandala offre alcuni spunti per poter prendere coscienza con parti inconsce, per poter liberare i poteri di autoguarigione e per creare armonia interiore. La meditazione mandala si rivolge quindi a chi desidera conoscere meglio alcuni lati della propria personalità. Infatti, questa tecnica consente a questi soggetti di manifestare tensioni e conflitti interiori e di riuscire ad elaborarli.
La meditazione con i mandala si rivolge anche a chi vuole ricercare rilassatezza e benessere, senza rinunciare alla propria creatività.
Nella tradizione tibetana, un Mandala è composto dai 5 elementi che compongono il nostro universo:
• la terra, giallo – fermezza, solidità, fiducia, accoglienza: dà la vita
• l’acqua, bianco – fluidità, flessibilità, coesione: armonizza la vita
• il fuoco, rosso – sole, calore,vitalità: matura la vita l’aria.
• il verde – respiro della terra, scambio, comunicazione: un solo soffio fa vibrare l’universo intero. Anima la vita.
• lo spazio, blu – l’infinito, la libertà. Il seme può aprirsi, il fiore schiudersi, l’albero crescere e l’uomo maturare

Consigli di centratura :

Una musica rilassante, i colori che preferisci, fai tre respiri profondi, ascolta e vivi il tuo respiro e colora.

A questo link troverai dei Mandala da scaricare a pochissimi centesimi, seguici e saranno sempre aggiornati :

Nessa Alcarin – Bhujanga

Bhujanga – Musicoterapeuta, Operatore Sonoro, Operatore Reiki, Disegnatore

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *