IMG_7654

Viaggio nel mio corpo – Feminine Balance

Il Fertility Massage accompagna in un percorso in di ri-connessione con il nostro grembo. Quando si parla di fertilità intendiamo un benessere completo, ma visto che in Italia associamo la fertilità con il concepimento noi di Lotus Harmony abbiamo deciso di cambiare nome a questo meraviglioso trattamento con il Feminine Balance .

Stiamo intervistando le nostre clienti così che potrete scoprire dalle loro parole come si sono trovate, le interviste sono anonime e con nomi di fantasia.

  • Arianna prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance . Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento? Ho sempre avuto cicli dolorosi, soffro di una malattia autoimmune e, col mio compagno, stavamo cercando di avere un figlio
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento e con l’operatrice che ti ha accompagnata? E’ stato da subito molto piacevole, nonostante, per me la pancia sia sempre stato un punto difficile in visite, ecografie o altri momenti che ne prevedevano il tocco da parte di altri. Khadija mette subito a proprio agio e il trattamento è molto rispettoso del corpo.
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire? Nei trattamenti il relax completo e il momento finale con il cristallo sono di sicuro momenti in cui stare in connessione con il proprio grembo in modo diretto e potente. Nei giorni successivi il trattamento lavora a livello fisico, magari anche con pulizia profonda attraverso l’intestino o anche a livello mentale tirando fuori intuizioni e temi che non sempre sono facili da esprimere in maniera conscia.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali? Per me il miglioramento è stato intanto quello di imparare ad assecondare il mo sentire profondo attraverso il corpo, poi sicuramente mi ha aiutata fisicamente a far rifluire energie e a scaricare molte tensioni legate anche alla mia autoimmune. La cosa migliore di tutte è che dopo qualche trattamento sono rimasta incinta
  • Stai proseguendo con questo trattamento e se si perché?Se invece hai terminato sei soddisfatta? Ho terminato in modo molto soddisfacente perchè sono incinta.
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento? Direi che bisogna sempre dare spazio al proprio grembo, non solo se si desiderano dei figli, soprattutto per fare spazio ai nostri veri bisogni, troppo spesso bloccati nel secondo cuore, la pancia. Lo consiglierei alle donne che hanno cicli dolorosi, ma anche a quelle che vivono relazioni difficili o a quelle che cercano di capire perchè non riescono a esprimersi o anche a quelle che hanno una buona relazione e progettano una gravidanza ma vivono troppo in corsa o a quelle che soffrono perchè una gravidanza non è arrivata e vogliono sciogliere nodi o a quelle che una gravidanza non l’hanno desiderata e si sentono dire che sono meno donne, per togliere dal loro grembo le aspettative altrui. Lo consiglierei alle donne, per le donne. Consiglierei Khadjia perchè sa sempre come rispettare l’emotività della persona trattata e per la sua capacità tecnica così radicata da esserle naturale.
IMG_7648

Mestruazioni dolorose e Colon irritabile – Fertility Massage

Il Fertility Massage accompagna in un percorso in di ri-connessione con il nostro grembo. Quando si parla di fertilità intendiamo un benessere completo, ma visto che in Italia associamo la fertilità con il concepimento noi di Lotus Harmony abbiamo deciso di cambiare nome a questo meraviglioso trattamento con il Feminine Balance Massage.

Stiamo intervistando le nostre clienti così che potrete scoprire dalle loro parole come si sono trovate, le interviste sono anonime e con nomi di fantasia.

  • Serena prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance Massage. Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento? Seguo l’attività di Khadija da circa un anno, da quando ci siamo viste per la prima volta in occasione di una tenda rossa. So che lavora con le donne, per le donne e sull’energia femminile: il percorso di riscoperta personale che sto compiendo da qualche anno a questa parte si concentra molto su questi aspetti, da sempre negati e rinnegati. Conoscere e seguire Khadija fa parte dunque di una ricerca di punti di riferimento esterni che possano aiutarmi nel difficile processo di riscoprire e valorizzare il mio femminile. Inoltre, da tempo soffro di mestruazioni dolorose e colon irritabile: per risolvere questi problemi o cercare sollievo mi sono rivolta a molti medici e ho sperimentato diverse terapie, molte delle quali senza successo. Sottopormi al Feminine Balance Massage è stato quindi un ulteriore tentativo, una decisione presa istintivamente e dettata dal desiderio di concedermi una “coccola”, di farmi un regalo.
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento e con l’operatrice che ti ha accompagnata? Il primo impatto è stato molto intenso. Alla fine del massaggio mi sentivo a pezzi, come dopo uno sforzo intenso. Mi girava la testa e avevo come un senso di nausea, ma allo stesso tempo mi sono sentita “svuotata”, morbida e priva di tensioni. Era come se non avessi più la forza per rientrare nel mio solito stato d’animo, che spesso viaggia sulle frequenze della tensione, dell’irritabilità e dell’ansia.
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire? Durante il trattamento mi sono sentita coccolata, amata, presa in cura dolcemente, mentre nei giorni successivi ho vissuto in maniera rilassata, riuscendo a digerire perfettamente ciò che mangiavo, mentre generalmente dopo i pasti sento lo stomaco gonfio e contratto anche mangiando cibi leggeri.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali? Il primo netto miglioramento l’ho riscontrato appunto nella digestione e nello stato d’animo più rilassato. Dopo il secondo trattamento, avvenuto nella fase critica del ciclo, il dolore è cessato, riducendosi drasticamente e non interferendo più con le mie attività quotidiane.
  • Stai proseguendo con questo trattamento e se si perché? Se invece hai terminato sei soddisfatta? Sto proseguendo perché i problemi che ho sono radicati da anni e credo servano più sedute per poterli attenuare. Inoltre ritengo che il massaggio si possa far rientrare nella categoria di concessioni utili per imparare a volersi bene e a prendersi cura di sé. Per questo attualmente, lo considero un appuntamento necessario sotto diversi punti di vista, anche e soprattutto perché Khadija è un’ottima ascoltatrice che non trascura di modificare il massaggio a seconda delle esigenze e dello stato d’animo del momento.
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento? Di concederselo perché non è come regalarsi un gioiello. Non è qualcosa da esibire e ammirare. È un regalo che lascia un benessere profondo e durevole, che aiuta a riconnettere ogni donna con il proprio corpo. Un corpo che spesso viene trascurato e non ascoltato e che per questo genera malessere e sintomi di varia natura.
IMG_7657

Amenorrea – Fertility Massage

Il Fertility Massage accompagna in un percorso in di ri-connessione con il nostro grembo. Quando si parla di fertilità intendiamo un benessere completo, ma visto che in Italia associamo la fertilità con il concepimento noi di Lotus Harmony abbiamo deciso di cambiare nome a questo meraviglioso trattamento con il Feminine Balance Massage.

Stiamo intervistando le nostre clienti così che potrete scoprire dalle loro parole come si sono trovate, le interviste sono anonime e con nomi di fantasia.
Grazie a questa donna che sottolinea il fatto che il lavoro che facciamo è di accompagnamento e che tutto parte da noi stesse,

  • Lucia prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance Massage. Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento? Sono molto felice di poter condividere la mia esperienza così da far conoscere ad altre donne il Feminine Balance Massage. Ciò che mi ha spinta a provare questo trattamento è stata la condizione di amenorrea e malessere dalla quale stavo – e in parte sto – cercando di uscire; il voler ritrovare il mio equilibrio con mente e corpo. Dopo aver letto il volantino con l’informativa e descrizione del trattamento ho subito pensato che fosse perfetto per me, per la condizione in cui mi trovavo.
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento e con l’operatrice che ti ha accompagnata? Per quanto mi riguarda il primo impatto è stato sereno e rilassato, Khadija è una persona meravigliosa che mi ha messa fin da subito a mio agio. Ovviamente non ero rilassata come lo sono stata nei successivi trattamenti, però nonostante fosse un trattamento “diverso” e mai provato prima non ero né agitata né a disagio.
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire? Durante il primo trattamento ho cercato di seguire le indicazioni dell’operatrice e di fidarmi di lei e di tutto ciò che succedeva. Nei giorni successivi, in particolare dopo le prime due sedute, ho avuto dei dolori al basso ventre, niente di insopportabile, avvertivo tensione, scombussolamento.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali? Il miglioramento eclatante e assolutamente da citare è che dopo alcune sedute e dopo aver stravolto la mia vita personale, mi è tornato il ciclo mestruale! (La mia amenorrea durava da due anni, con solo un ciclo avuto in questo periodo). Inoltre, anche a livello intestinale sto iniziando a ritrovare piano, piano il mio benessere.
  • Stai proseguendo con questo trattamento e se si perché?Se invece hai terminato sei soddisfatta? Sto proseguendo con il trattamento perché sono solo all’inizio del mio miglioramento. Non sento ancora di essere arrivata, ma di dover lavorare ancora un po’ nel ricercare la connessione mente-corpo-benessere.
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento?Consiglierei loro di provare, perché vale sempre la pena di darsi una possibilità nel cercare di risolvere problemi così delicati. L’operatrice è una donna fantastica, professionale, gentile e soprattutto che sa ascoltare e andare incontro a qualsiasi esigenza e bisogno. Inoltre, consiglierei di fare un proprio percorso in parallelo e di cercare di capire cosa sta causando il blocco, il malessere o la negatività che ci si sta portando dietro.

IMG_7647

Cistite – Fertility Massage

Il Fertility Massage accompagna in un percorso in di ri-connessione con il nostro grembo. Quando si parla di fertilità intendiamo un benessere completo, ma visto che in Italia associamo la fertilità con il concepimento noi di Lotus Harmony abbiamo deciso di cambiare nome a questo meraviglioso trattamento con il Feminine Balance Massage.

Stiamo intervistando le nostre clienti così che potrete scoprire dalle loro parole come si sono trovate, le interviste sono anonime e con nomi di fantasia.

  • Anna prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance Massage. Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento? Ciò che mi ha spinta a provare il trattamento è stata l’esigenza di migliorare un mio problema di cistite che proseguiva da due anni e che nessun ginecologo è stato in grado di curare.
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento e con l’operatrice che ti ha accompagnata? Mi sono sentita subito a mio agio grazie a Khadija la quale mi ha spiegato il trattamento in modo più che esaustivo e mi ha trattata fin da subito come un’amica rassicurandomi.
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire?Durante il trattamento sono riuscita a rilassarmi grazie ai movimenti eseguiti nella zona problematica ed a scaricarmi. I giorni seguenti mi sono sentita molto stanca, come se il mio corpo stesse espellendo ciò che non andava bene. Successivamente ho quasi del tutto smesso di avere problemi legati alla cistite.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali?La mia cistite è quasi scomparsa e riesco finalmente ad essere più in armonia con il mio corpo.
  • Stai proseguendo con questo trattamento e se si perché? Se invece hai terminato sei soddisfatta? Sto proseguendo il mio trattamento al fine di far cessare definitivamente i miei problemi.
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento? Direi loro di lasciarsi condurre dalle professioniste e di fidarsi perché con me hanno fatto un ottimo lavoro.

330562-massage2

Esperienze nel Feminine Balance Massage

Due donne meravigliose hanno accettato di farsi intervistare dopo la loro esperienza con il Feminine Balance Massage.
Vuoi scoprire di più su questo trattamento? Continua a leggere.

Intervista a Barbara :

  • Barbara prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance Massage. Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento?
    • Il voler provare a riequilibrare il mio ciclo mestruale
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento?
    • Per me è stata dalla prima volta molto profondo con degli impatti immediati di risultati sia fisici che mentali, perché molte delle mie problematiche erano radicate in me, quindi piano piano si sono sciolti nodi e questioni sospese che hanno avuto un immediato riflesso anche sulla parte fisica
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire?
    • Le sensazioni sono sempre molto variabili la principale è quella di sblocco e nei giorni successivi di miglioramento anche a livello umorale.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali?
    • Fisicamente le emicranie da ciclo si sono attenuate tantissimo, ed anche il ciclo mestruale è più fluido e meno doloroso, ormai le avvisaglie che mi sta arrivando il ciclo sono veramente flebili
  • Stai proseguendo con questo trattamento perché?
    • Io sono ancora in una fase di sblocco e vorrei riuscire a liberare tutto o almeno il più possibile, quello fatto fino ad ora ha migliorato la mia qualità della vita in maniera notevole.
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento?
    • Il suggerimento che vi posso dare è di essere rilassate e propositive e vedrete che con l’aiuto di Khadjia troverete la strada giusta per far fronte al vostro problema, bisogna ascoltare il proprio corpo mentre si sta facendo il massaggio e anche nelle fasi successive bisogna recepire tutti i cambiamenti, così da affianare la tecnica mirata su voi stesse.

Intervista a Federica :

  • Federica prima di tutto grazie per esserti resa disponibile per quest’intervista dove grazie alla tua esperienza altre donne scopriranno il Feminine Balance Massage. Cosa ti ha spinta a provare questo trattamento?
    • Ho conosciuto questo trattamento attraverso Cora, la mia meravigliosa Doula, che mi segue dai primi mesi di vita della mia prima bimba.
      Intorno ai 13 mesi di mia figlia ho iniziato a pensare ad un secondo bimbo, ma mettici il ciclo che ancora non era tornato, la paura di rimettermi in gioco, l’ovaio policistico… ho deciso con Cora di provare questo trattamento per rimettermi un po’ in sesto per ricominciare.
  • Ti va di spiegarci il primo impatto con questo trattamento?
    • Profondo. Questa è la prima parola a cui penso quando penso ai trattamenti Feminine Balance Massage ricevuti.
      Semplice e profondo.
  • Quali sono state le tue sensazioni durante il trattamento e nei giorni a seguire?
    • Ho adorato la sensazione di essere ‘custodita’ nel momento del trattamento. Le sensazioni sono state ogni volta diverse, alcune volte ho percepito dei veri e propri blocchi emozionali ed energetici sciogliersi e riportare il sereno, altre volte ho percepito la difficoltà del mio corpo a lasciarsi andare, altre mi sono lasciate cullare nel rebozo finale.
      Nei giorni seguenti mi sono sentita a volte scombussolata ma dopo poco, ogni volta, rigenerata.
  • Hai trovato miglioramenti e se si quali?
    • Il mio ciclo mestruale è tornato… ma non solo questo: è diventato regolare. E… beh insomma.. sono incinta :-)
  • Cosa diresti alle altre donne che vorrebbero provare questo tipo di trattamento?
    • Di provarlo. Assolutamente. Soprattutto se il rapporto con il proprio ciclo mestruale è difficile.
      Spiegarlo non rende l’idea. E’ molto più efficace provarlo.

Desideri avere maggiori informazioni su questo trattamento?
Contattaci : khadija@lotusharmony.org
cora@lotusharmony.org

ls

La Doula chi è?

Sempre più spesso chi mi incontra mi chiede che lavoro sia la doula nello specifico.
Se ne sente parlare ma è difficile comprendere davvero un mestiere che fa dello stare, della presenza silenziosa, il suo fulcro.
Allora quando mi chiedono… mi piace raccontare il mito di Galati, trasformata poi in donnola da Era.
Lo trovate qui:

Cora Erba

Pedagogista e doula