Il mio guardiano – la Pantera

khadyNel corso della vita di tutti ci sono degli animali che ti fanno più paura di altri, io fin da piccola ho sempre avuto il terrore della Pantera, non so esattamente il motivo, ricordo di averla vista da piccolina allo zoo, da li era sempre li nei miei incubi che mi assaliva. Un giorno un mio amico mi regalò proprio la riproduzione di questo animale così spaventoso per me ed io lo buttai.
Naturalmente conoscevo poco e niente di sciamanesimo fino ad un bellissimo seminario di Chiara Comani .. ed ecco che nel mio primo viaggio nel mondo di sotto, alla scoperta del mio animale guida, li davanti a me tutta fiera ad osservarmi. Ho compreso da questa lezione che tutte le volte che la sognavo lei mi assaliva per entrare in me, ma non potevo capirlo con le mie Continua a leggere

Tea Tree un compagno di Viaggio

Stamattina una compagna di Shiatsu ha scritto che stava leggendo un prontuario sull’ Aromaterapia, ho espresso la mia opinione visto un seminario a cui ho partecipato nel 2005 , ma soprattutto perchè, chiedete al mio compagno.. casa mia è la dimora degli oli essenziali, così ho deciso d’iniziare una serie di articoli dove vi dirò la mia esperienza.
Comincio dal mio fedele compagno di viaggio.. il Tea Tree, sono una grandissima consumatrice di quest’olio, per quanto mi riguarda non dovrebbe mai mancare nelle case di ognuno di noi.

Il Tea tree oil è un olio essenziale che si estrae dalla Melaleuca, detta anche Albero del the. Continua a leggere

I Romani la chiamavano Spina Bianca

Ogni cosa intorno a noi ha una storia, una leggenda, una magia..e la natura per me è qualcosa di meraviglioso sia perchè mi affascina e mi fa stare bene, sia perchè da essa possiamo avere delle cure per i nostri malesseri. Il biancospino è diventato il mio amante notturno, soffro d’insonnia, mi capita quando sono particolarmene stressata e dormire diventa spesso un problema e quindi le giornate risultano faticose.
Ma ritorniamo al titolo di questo mio nuovo articolo, i romani la chiamavano Spina Bianca ed era dedicata alla Dea Maia che era venerata nel mese di maggio, un’antica dea della fecondità e del risveglio della natura in primavera. Maia è madre del dio Ermes e figlia di Atlante e Pleione, quindi fa parte delle Pleiadi. Continua a leggere